CURRICULUM G.A.L. VALLE DEL CROCCHIO

CURRICULUM G.A.L. VALLE DEL CROCCHIO

 

Con l’attuazione dell’Iniziativa Comunitaria LEADER, il G.A.L. si è posto l’obiettivo globale di giungere alla definizione e alla messa in atto di un sistema del turismo rurale nella Valle del Crocchio che rappresenti un “Distretto del Turismo Rurale di Qualità” a forte valenza competitiva. Naturalmente, tale tema principale è stato affiancato da alcuni sotto-temi che ne hanno completato gli effetti, qui di seguito riportati:

-          creazione di nuove attività produttive in sistema marginali rurali, con la messa in campo di nuove attività produttive nel settore delle produzioni tipiche a sostegno e a integrazione dell’offerta di turismo storico-culturale-ambientale;

-          valorizzazione del paesaggio rurale e delle identità culturali, intese come strumento di valorizzazione dell’area nel suo complesso, di ricostruzione e recupero di una immagine complessiva del territorio e dei suoi abitanti;

-          potenziamento dei servizi a sostegno del sistema produttivo locale (piccole imprese, artigianato, turismo rurale), come elemento capace di realizzare una percezione fortemente caratterizzante e peculiare della Valle del Crocchio e dell’insieme delle componenti relative al turismo stesso, alle tipicità del territorio, alle sue modalità di fruizione.

 

Il G.A.L. ha, quindi, elaborato delle strategie volte alla promozione di uno sviluppo integrato del territorio con attività di informazione, formazione, assistenza ed orientamento degli operatori del territorio, anche attraverso la realizzazione di progetti di Cooperazione Interterritoriale e Transnazionale e di altri progetti diversi da LEADER, qui di seguito sinteticamente riportati:

 

 

SETTORE AMBIENTE E TIPICITA’ LOCALI

 

PROGETTO

OBIETTIVO

PARTNER

IN.F.E.A.-Informazione Formazione Educazione Ambientale Mis. 1.10 del POR Calabria 2000/2006 (Annualità 2003/2004 e 2007/2008).

Scopo principale del progetto è stato quello di rendere consapevole la popolazione locale della dotazione del proprio patrimonio ambientale e creare, con il medesimo, un connubio inscindibile tra gestione, uso compatibile delle risorse, sviluppo economico-sociale e produttività, attivati proprio attraverso lo sfruttamento e la valorizzazione delle risorse medesime.

 

Comune di Belcastro

 

Comunità Montana Presila Catanzarese

 

Associazione Dedalo

 

Associazione Segreti Mediterranei

 

Associazione Slow Food Condotta Presila

 

Coldiretti Catanzaro

Progetto LIFE-NATURA

N. LIFE04NAT/IT/000190

Tutela di siti Natura2000

 

L’obiettivo dell’attività è stato quello di approfondire la conoscenza del Parco Nazionale della Sila e più in generale la conoscenza delle aree protette, SIC e ZPS, avvicinando la collettività alla cultura della sostenibilità, trasferendo conoscenze e competenze sui temi della salvaguardia ambientale e delle aree protette. I contenuti hanno riguardato la politica ambientale dell’Unione Europea e degli organismi nazionali e regionali.

 

Corpo Forestale dello Stato-Ufficio Territoriale per la Biodiversità di Catanzaro

PLR Calabria ASSE 2 - Cooperazione Transnazionale (Mis. 2.3)

Progetto Integrato per il Turismo Rurale: Ambiente e Ospitalità Qualificata “Valorizzazione e Gestione Sostenibile dei Boschi”

 

Il Progetto ha fatto riferimento alla “Valorizzazione e Gestione Sostenibile dei Boschi”: allo scopo di introdurre forme di gestione sostenibili del territorio. Nello specifico i boschi sono da conservare e tutelare attraverso modelli di gestione ecologica che sappiano trarre risorse senza intaccarne il capitale naturale.

G.A.L. ATI Aspromar

 

G.A.L. Kroton

 

G.A.L. Pollino Sviluppo

 

G.A.L. Locride-Grecanica

 

G.A.L. Flaminia Cesano (PS)

 

L.A.G. APRODER (Portogallo)

 

L.A.G. Linnaseutu (Finlandia).

 

 

PROGETTO

OBIETTIVO

PARTNER

Progetto Scuola Fattoria

 

Un originale programma di educazione ambientale che si è realizzato in una rete di aziende agricole ed agrituristiche, e che ha permesso agli scolari di ogni ordine e grado di agire fattivamente in campagna, aiutandoli a diventare responsabili custodi del proprio ambiente.

 

Comunità Montana Presila Catanzarese

 

Istituti Comprensivi Statali - Scuola Primaria e Secondaria di I e II grado

Progetto Parco Amico

 

E’ stato un programma di sensibilizzazione e animazione del territorio al fine di far meglio comprendere il ruolo del “Parco della Sila” e, soprattutto, i vantaggi che derivano dall’essere inseriti in un’area protetta.

Comunità Montana Presila Catanzarese

 

Istituti Comprensivi Statali - Scuola Primaria e Secondaria di I e II grado

 

Parco Nazionale della Sila

 

Corpo Forestale dello Stato

PLR Calabria ASSE 2 - Cooperazione Interterritoriale (Mis. 2.2)

Sapori di Calabria

Il progetto ha mirato a sostenere azioni sinergiche tra i partner coinvolti, volte alla valorizzazione dei prodotti tipici locali, mirando alla valorizzazione e promozione dei prodotti di nicchia e/o di eccellenza dell’area, riconosciuti o da  far conoscere a livello nazionale ed internazionale.

 

G.A.L. Kroton

 

G.A.L. ATI Aspromar

 

G.A.L. Locride-Grecanica

 

G.A.L. Pollino Sviluppo

 

G.A.L. Casacastra

(Campania)

 

PLR Calabria ASSE 2 – Cooperazione Interterritoriale (Mis. 2.2)

Andar per Parchi eGiardini - Valorizzazione del Bosco

 

Il progetto è nato dall’esigenza di avviare un dialogo continuo e sistemico con il mondo accademico e scientifico sui temi dello sviluppo economico e sociale. Sono state realizzate iniziative riguardanti lo studio di siti di rilevante valore naturalistico coniugando l’interesse scientifico con l’esigenza di tutela e valorizzazione del territorio e delle sue risorse naturali.

 

Università Calabria -Dipartimento Ecologia

G.A.L. Oglio Po Terre d’Acqua (Lombardia)

G.A.L. Platani Quisquina (Sicilia)

G.A.L. Venezia Orientale (Veneto)

G.A.L. ATI Aspromar

G.A.L. Locride-Grecanica

G.A.L. Pollino Sviluppo

G.A.L. Kroton

 

PROGETTO

OBIETTIVO

PARTNER

ELREN - European Leader+ Renewable Energy Network- Cooperazione Transnazionale - Unione Europea Programma Leader+ 2000-2006.

Il G.A.L. ha avviato la procedura per far parte della Rete Europea per le Energie Rinnovabili e il Risparmio Energetico. Obiettivo del progetto è la promozione coordinata dell'utilizzo di microtecnologie nelle aree rurali da parte di piccole e medie imprese, cittadini ed enti locali.

G.A.L. Vastese Inn (Abruzzo)

 

Tecnopiani I.C.srl (Roma)

 

G.A.L. Carlow Leader (Irlanda)

 

PROJECTBUREAU LEADER+KVNH+T (Olanda)

 

 G.A.L. ADERCO (Spagna)

 

INTERREG IV C – Programma Operativo Europeo di Cooperazione Territoriale – Progetto ROBINWOOD PLUS – Sottoprogetto FOR-MARIE (FORest MAnagement ExpeRIEnces) -2010/2013

Il tema del progetto è la Silvicoltura come risorsa chiave per stimolare lo sviluppo socio-economico delle aree rurali, proteggere l’ambiente e migliorare la qualità della vita nell’ambito delle comunità locali. L’obiettivo principale è quello di promuovere e sostenere il ruolo multifunzionale delle foreste e un approccio partecipato alla gestione forestale sostenibile, incentrato sullo sviluppo equilibrato delle aree rurali.

 - Comune di Cairo Montenotte (Leader Partner - Liguria);

-Comune di Rossiglione (Liguria);

 - Dipartimento di Scienze e Tecnologie Agro-Forestali ed Ambientali (DISTAFA) Università di Reggio Calabria (Calabria);

 - Comune di Vlahita (Romania);

 - Comune di Remetea (Romania);

 - Consorzio Università di Oulu e Kajaani (Finlandia);

 - Ente Parchi e Foreste di Metsahallitus (Finlandia);

 - Consorzio Generale della Correze (Francia);

 - Centro Regionale delle Proprietà Forestali (Francia).

 

REGIONE CALABRIA – ASSE IV -Programma Operativo Fondo Europeo per la Pesca (FEP)- 2007/2013-

Gruppo di Azione Costiera (GAC) Medio Ionio

La strategia che sottende il programma di attività si basa sulla formulazione di un’idea forza legata alla volontà di rafforzare l’attività centrale della pesca nell’area di competenza.

L’obiettivo generale riguarda il rafforzamento, la strutturazione e l’organizzazione dell’attività della pesca nell’area di riferimento, rivolgendo la massima attenzione agli aspetti della qualità della produzione e del collegamento con il mercato locale, inteso nei suoi connotati di integrazione con il sistema del turismo rurale del territorio della Valle del Crocchio e delle Serre Calabresi.

Ente Capofila:

-          G.A.L. Valle del Crocchio

Ente Promotore:

-          G.A.L. Serre Calabresi

Enti Partner:

-          componenti del settore Pesca

-          Comuni della Costa del Medio Ionio Catanzarese

-          Amministrazione  Provinciale di Catanzaro

-          Lega Pesca

-          Unicoop Pesca

-          Federpesca

-          AGCI Agrital Associazione Generale Cooperative

-          Coldiretti Impresa Pesca.

-          FIPSAS

-          Associazioni Culturali

-          imprese Turistiche

-          Parco Marino Protetto di Soverato

 

 

 

SETTORE CULTURA, STORIA, ARCHEOLOGIA

 

PROGETTO

 

OBIETTIVO

PARTNERS

Progetto ILSRE – Iniziative Locali per lo Sviluppo Regionale

Programma Regionale di Azioni Innovative Fondo Europeo Sviluppo Regionale - Azione 7.3 Integrazione e Sviluppo delle Funzioni e dei Ruoli delle Agenzie di Sviluppo Locale – Progetto: “Creazione di un Network per la Programmazione dello Sviluppo Locale”

Il progetto ha inteso realizzare un intervento che contribuisse alla messa in rete degli attori locali attraverso strumenti di condivisione delle informazioni riguardanti la programmazione dello sviluppo del territorio.

L’obiettivo è stato di creare una Rete Intranet tra le agenzie di sviluppo e tutte le istituzioni che contribuiscono alla definizione di strategie di sviluppo del territorio.

Comunità Montana Monti Reventino Tiriolo Mancuso

 

Comunità Montana Presila Catanzarese

 

Amministrazioni comunali

 

Associazioni di Categoria

 

Consorzi di Comuni

 

Organizzazioni del terzo settore

 

PMI

 

Progetto Promozione del Patrimonio Archeologico dell’Alto Ionio Catanzarese

POR Calabria 2000/2006 - Misura 2.2 – Realizzazione di iniziative di promozione culturale del patrimonio demo-etno-antropologico. Piazze di Calabria

Il progetto ha mirato alla valorizzazione e alla  promozione integrata del patrimonio archeologico e culturale dell’Alto Ionio Catanzarese, attraverso la creazione di strutture e servizi adeguati alle richieste del mercato.

Il progetto ha mirato alla creazione di un laboratorio didattico nel settore archeologico e al completamento di un percorso di valorizzazione del patrimonio culturale.

 

Comune di Cropani

 

Soprintendenza Archeologica Calabria

 

 

Istituti Comprensivi Statali - Scuola Primaria e Secondaria di I  e II grado

 

PROGETTO

 

OBIETTIVO

PARTNERS

Progetto Scuola Estiva

L’iniziativa è una discussione collettiva sul territorio, sulle potenzialità delle risorse e sulle possibili strategie per fare sviluppo.

Università della Calabria -Dipartimento di Economia e Statistica

 

Comunità Montana Presila Catanzarese

 

Funzionari,Amministratori e Agenti di sviluppo della comunità locale (e non solo)

 

 

Progetto INTERREG - OQR “Mediterritage”- PIC Interreg IIIC Sud - Progetto denominato MEDITOUR – Progetto di Cooperazione Transnazionale

L’obiettivo generale è stato quello di migliorare la competitività turistica del territorio proseguendo le attività di valorizzazione delle risorse naturali e culturali presenti sull'area e sperimentando con i partners nuovi modelli di gestione del patrimonio rurale.

Comunità Montana Presila Catanzarese

 

Regione Calabria

 

Regione Basilicata

 

Regione Liguria

 

Grecia (Tessaglia e Macedonia Occidentale)

 

Spagna (Andalusia)

 

Turchia (Mugla)

 

PLR Calabria ASSE 2 - Cooperazione Transnazionale (Mis. 2.3)

Progetto Integrato per il Turismo Rurale: Ambiente e Ospitalità Qualificata

 

 

Il Progetto ha fatto riferimento all’Offerta Qualificante dell’Ospitalità Rurale: con la Creazione di “Centri Internazionali per il Turismo Rurale (Oasi del Turismo)” destinati a promuovere la cultura dell’accoglienza, sperimentando un modello innovativo di gestione dei flussi del turismo rurale in grado di moltiplicare la capacità di attrazione dei territori rurali attraverso la messa in rete di aree omogenee.

G.A.L. ATI Aspromar

 

G.A.L. Kroton

 

G.A.L. Pollino Sviluppo

 

G.A.L. Locride-Grecanica

 

G.A.L. Flaminia Cesano (PS)

 

L.A.G. APRODER (Portogallo)

 

L.A.G. Linnaseutu (Finlandia).

 

 

PLR Calabria ASSE 2 – Cooperazione Interterritoriale (Mis. 2.2)

 Dal Passato il Futuro

 

L’idea chiave del progetto è stata quella di passare da un approccio  conoscitivo ed esplorativo delle risorse culturali, ambientali, storiche e archeologiche ad un approccio divulgativo in grado di garantire al territorio una promozione non più autoreferenziante, ossia in grado di evidenziare il patrimonio fine a se stesso, quanto piuttosto un approccio in grado di veicolare una nuova immagine del territorio calabrese attraverso la divulgazione di itinerari tematici.

 

G.A.L. Locride-Grecanica

 

G.A.L. ATI Aspromar

 

G.A.L. Kroton

 

G.A.L. Pollino Sviluppo

 

G.A.L. Eloro (Sicilia)

 

Ente Parco Nazionale dell’Aspromonte

PLR Calabria ASSE 2 – Cooperazione Interterritoriale (Mis. 2.2)

Andar per Parchi eGiardini - Creazione di una Rete di Itinerari Cicloturistici

Il Progetto ha mirato alla valorizzazione e promozione dei territori rurali puntando sul target del cicloturismo, attraverso la messa a punto di una rete regionale di itinerari cicloturistici.

Regione Calabria-Dipartimento Trasporti

 

G.A.L. Oglio Po Terre d’Acqua (Lombardia)

 

 G.A.L. Platani Quisquina (Sicilia)

 

G.A.L. Venezia Orientale (Veneto)

 

G.A.L. ATI Aspromar

 

G.A.L. Locride-Grecanica

 

G.A.L. Pollino Sviluppo

 

G.A.L. Kroton

 

 

SETTORE SOCIALE

Il G.A.L. Valle del Crocchio è convinto che uno sviluppo equo ed armonioso di un’area implica il raggiungimento di standard qualitativi di vita soddisfacenti anche per le fasce più deboli della popolazione. Il sistema locale non può essere chiamato a sostenere lo sviluppo imprenditoriale senza preoccuparsi di rigenerare le risorse che sono state messe a loro disposizione; e nelle aree rurali tali risorse riguardano: il capitale umano, il capitale sociale ed il capitale fisico, cioè tutto il sistema di relazioni ed i valori condivisi all’interno del territorio.

 

Pertanto, il G.A.L. ha ritenuto opportuno introdurre l’idea del Welfare rigenerativo: capace di operare per il ripristino non solo di condizioni di servizio adeguate ai bisogni dei contesti rurali, quanto, e forse soprattutto, alla capacità di rivitalizzare nelle nostre aree le reti di reciprocità, di mutuo-aiuto e, in definitiva, il dialogo sociale ed intergenerazionale.

 

 

PROGETTO

 

OBIETTIVO

PARTNERS

CSV-Centro Servizi al Volontariato della provincia di Catanzaro – Apertura Sportello

L’apertura del I° Sportello Rurale per il Volontariato, presso la sede del G.A.L. Valle del Crocchio, ha inteso promuovere e sostenere il mondo del volontariato come strumento per la crescita della solidarietà e come mezzo per socializzare e valorizzare le risorse in esso presenti.

 

CSV Catanzaro

 

Comune di Cropani

 

Associazioni di Volontariato del territorio

Progetto: Scuola e Volontariato

 

Il Progetto ha inteso essere un percorso di cittadinanza attiva, dove la scuola diventa promotrice, insieme alle Associazioni di Volontariato, di un senso civico concreto ed attuale attraverso il coinvolgimento dei propri allievi.

 

Istituti Comprensivi Statali - Scuola Primaria e Secondaria di I° e II° grado

 

Associazioni di Volontariato del territorio

 

CSV Catanzaro

Progetto: Verso la Parità dei Diritti delle Persone Disabili

 

L’obiettivo ha riguardato il supporto dei disabili nel percorso formativo di crescita e di emancipazione: aiutandoli ad intercettare le opportunità esistenti per svolgere adeguate attività nel tempo libero per l’integrazione nel mondo della scuola e del lavoro; e creando dei collegamenti con strutture sportivo-culturali al fine di creare nuove occasioni di maturazione.

 

Cooperativa Sociale Meristema

Progetto: Verso la Creazione della Fattoria Sociale

L’intento è quello di ridare valore all'agricoltura con attività che hanno un alto valore sociale ed etico,

realizzando percorsi terapeutici, riabilitativi e di integrazione sociale di persone svantaggiate mediante la valorizzazione delle risorse agricole.

 

Partecipazione a numerosi Seminari Formativi in Italia e all’Estero

Ministero dell’Interno (Dipartimento per le Libertà Civili e l’Immigrazione) - FEI-Fondo Europeo per l’Integrazione di Cittadini dei Paesi Terzi – Progetto S.P.R.e A.d.In. (Sviluppo di Percorsi, Risorse e Azioni di Inclusione) – Azione 5/2011

Il Fondo FEI ha lo scopo di aiutare gli Stati membri dell’Unione Europea a migliorare la propria capacità di elaborare, attuare, monitorare e valutare le strategie di integrazione, le politiche e le misure nei confronti dei cittadini di Paesi Terzi, lo scambio di informazioni e buone prassi e la cooperazione per permettere ai cittadini di Paesi Terzi, che giungono legalmente in Europa, di soddisfare le condizioni di soggiorno e di integrarsi più facilmente nelle società ospitanti.

 

Capofila:

-          G.A.L. Valle del Crocchio

Ente Partner:

-          Centro Calabrese di Solidarietà

 

Soggetti Aderenti:

-          Amministrazione Provinciale di Catanzaro-Settore lavoro, Formazione Professionale e Politiche Sociali

-          Azienda Sanitaria Provinciale di Catanzaro

-          Ist. Comprensivo St. di Botricello

-          Ist. Comprensivo St. di Cropani

-          Ist. Comprensivo St. di Sersale

 

 

SETTORE FORMAZIONE

 

Il G.A.L. Valle del Crocchio convinto che la professionalità delle risorse umane sia strettamente connessa alla programmazione dello sviluppo economico locale, ha ritenuto opportuno la partecipazione del suo Staff a diversi corsi di formazione professionale. Nello specifico:

 

Formazione

1997

Stage formativo per dipendenti ed operatori del G.A.L. presso il G.A.L. Capo S. Maria di Leuca (LE)

1998

Partecipazione al Corso Il Metodo G.O.P.P. di programmazione concertata (Goal Oriented Project Planning) organizzato da Calpark Parco Scientifico e Tecnologico della Calabria

1999

Partecipazione al corso “I DSS per l’innovazione: il benchmarking per il posizionamento competitivo delle PMI”, organizzato da Calpark Parco Scientifico e Tecnologico della Calabria

2001

Partecipazione al progetto “Laboratorio di Sviluppo Locale” – Sviluppo Italia con il progetto presentato dal Consorzio Catanzaro 2000

2004

Partecipazione alla Scuola Estiva di Sviluppo Locale “Fare Sviluppo in contesti deboli” organizzata dal G.A.L. Valle de Crocchio e dall’Università della Calabria. 1° Edizione

Stage formativo per dipendenti ed operatori del G.A.L. presso il G.A.L. Capo S. Maria di Leuca (LE)

2005

Partecipazione alla Scuola Estiva di Sviluppo Locale “Fare Sviluppo in contesti deboli: Territorio Progetto Locale Identità” organizzata dal G.A.L. Valle del Crocchio e dall’Università della Calabria. 2° Edizione

Partecipazione al corso

P.O.N. di Assistenza Tecnica e Azioni di Sistema - QCS Ob. 1 2000-2006

Misura II.2 Azione 5.5

Azioni di affiancamento ed azioni di internazionalizzazione dell’economia e della cultura delle Regioni Obiettivo 1

Organizzato da UTI Formazione

2006

Partecipazione alla Scuola Estiva di Sviluppo Locale “Turismi sostenibili” organizzata dal G.A.L. Valle de Crocchio e dall’Università della Calabria. 3° Edizione

Partecipazione al Corso di Formazione “Promuovere lo sviluppo locale attraverso il Marketing Territoriale ed i Marchi d’Area” organizzato dall’ATI INEA Agriconsulting nell’ambito del Progetto Rete Nazionale per lo Sviluppo Rurale

2007

Partecipazione al Corso Project Management Organizzato dal FORMEZ

Partecipazione alla Scuola Estiva di Sviluppo Locale “Innovazione e sviluppo locale: Materiali, modelli esperienze” organizzata dal G.A.L. Valle del Crocchio e dall’Università della Calabria. 4° Edizione

Partecipazione al Progetto “Sviluppo dei servizi formativi e trasferimento di buone prassi nel settore del turismo e dell’ospitalità” PON ATAS – Misura II.2 – Az. 5.7 “Laboratorio sui Sistemi Turistici Locali” Regione Calabria

Organizzato dal FORMEZ

 

Esperienze Formative Internazionali

1997

Partecipazione al Seminario Internazionale "Selezionare i progetti locali", svoltosi in  Grecia nell'ambito del Progetto LEADER II

Partecipazione al Seminario Internazionale "Verso una nuova iniziativa comunitaria", svoltosi a Bruxelles nell'ambito del Progetto LEADER II

1998

Partecipazione alla Conferenza Internazionale EuroFEM, Gender and human settlements, svoltasi in Hämeenlinna (Finlandia)

2002

Partecipazione all’incontro di cooperazione transnazionale “Parco Amico” sulla gestione delle aree protette, svoltosi in Francia Regione Languedoc Roussignol

2005

Partecipazione ad una settimana di stage a Bruxelles presso la rappresentanza delle Regioni del Centro Italia sul tema “Le politiche UE per la programmazione 2007-2013”

2007

Partecipazione all’incontro di cooperazione INTERREG Mediterritage- Meditur svoltosi in Granada- Andalucia (Spagna)

Partecipazione all’incontro di cooperazione INTERREG Mediterritage- Meditur svoltosi in Larissa- Tessaglia (Grecia)

Partecipazione all’incontro di cooperazione Transnazionale LEADER + “Progetto Integrato per il Turismo Rurale: Ambiente ed Ospitalità Qualificata svoltosi in  Santarèm (Portogallo)

Partecipazione all’incontro di cooperazione INTERREG Mediterritage- Meditur svoltosi in Fetiye- Mugla (Turchia)

2008

Partecipazione all’incontro di cooperazione INTERREG Mediterritage- Meditur svoltosi in Kalambaka- Tessaglia (Grecia)

 

Tutti gli interventi messi in campo dal G.A.L. Valle del Crocchio hanno sempre mirato a dare vita ad un autonomo modello di sviluppo di tipo “sostenibile” del territorio, uno sviluppo che soddisfi i bisogni del presente senza compromettere le capacità delle generazioni future di soddisfare i propri e che tenda a migliorare la qualità della vita, rimanendo nella capacità di carico degli ecosistemi.

 


Fatal error: Out of memory (allocated 14680064) (tried to allocate 7680 bytes) in /home/tfees/domains/tfe.es/public_html/wp-includes/deprecated.php on line 1287